CHI SIAMO

LA BUONA TERRA CAMPANIA è un Progetto di Economia Solidale basato sulla costruzione di una FILIERA ETICA e PARTECIPATA autorganizzata,

sociale, solidale e sostenibile. Dalla semina delle piantine alla distribuzione del prodotto finale trasformato, in tutte le fasi e i passaggi di filiera prevediamo una cooperazione tra soggetti partner Produttori e Consum-attori che mettono a disposizione le loro esperienze e competenze. (attraverso Protocolli di intesa e PATTI).

LA Rete Campana LA BUONA TERRA è composta da un’associazione di promozione sociale Altro Modo flegreo che è stata promotore di diversi progetti di economia sociale e solidale in Campania e tre produttori agricoli.

La cooperativa sociale Esperanto nata nel 2018, coltiva terreni confiscati alla camorra a Cancello ed Arnone, l’azienda agricola L’orto Conviviale, animatore anche della Rete Ambiente e Cittadinanza e l’azienda agricola Luigi Daina, una delle prime aziende del biologico in Campania. A completare la rete ci sono cinque trasformatori (piccoli laboratori artigianali di trasformazione e cooperative sociali distribuiti su tutto il territorio della Regione).

Il progetto è fondato su un patto di solidarietà e di co-produzione, incentrato sulla collaborazione, sul mutualismo, sulla creazione di lavoro regolare e dignitoso e sul consolidamento dell’esperienze lavorative.

Il modello si ispira ad altri progetti che ci vedono impegnati, come “CUM-PANATICUM SUD filiera etica e partecipata dal grano alla pasta” (http://www.ruralhack.org/cumpanatico/).

Utilizziamo lo strumento del pre-finanziamento, del prezzo trasparente, dell’assunzione di rischio da parte dei soggetti pattanti e della valutazione e monitoraggio sugli impatti lavorativi.

Il progetto mira ad estendere anche all’area della Terra di Lavoro e, in Campania, le potenzialità integrate (cooperazione, agricoltura naturale, sostenibilità, creazione di lavoro regolare e buone pratiche di emancipazione politico-sociale dei territori) che hanno espresso progetti come SFRUTTAZERO, FUNKY TOMATO, SPARTACUS, POMOVERO, in altre Regioni come Basilicata, Puglia, Calabria attraverso protocolli di intesa con tutti i soggetti attuatori.

Nel 2018 e nel 2019 abbiamo realizzato il Patto con il DESBRI (Distretto dell’economia solidale Brianza http://desbri.org/) e nel 2020 abbiamo allargato la partecipazione all’associazione nazionale di II livello Co-Energia.

CO-energia (http://www.economiasolidale.net/co-energia) è una associazione culturale che raccoglie vari Distretti di Economia Solidale (DES) e Gruppi di Acquisto Solidale (Gas) in Italia per curare progetti collettivi di Economia Solidale su filiere la cui complessità ha bisogno di un’azione su scala nazionale.

Gli obiettivi dichiarati della filiera sono:
– la trasparenza nei costi, che evidenzi la distribuzione del valore all’interno della filiera stessa e quindi nel prezzo (Equo) finale;
– il rispetto della dignità dei lavoratori e la creazione di lavoro regolare aggiuntivo in agricoltura, libero dallo sfruttamento
– la promozione della legalità nei territori più vessati dalla criminalizzata organizzata
– la capacità di generare risorse alle reti di Economia locale e e nazionale
– la sostenibilità dal punto di vista ambientale, orientata alle pratiche dell’agricoltura biologica
– la trasmissione della conoscenza, la valorizzazione dei tradizionali e la promozione della diffusione della biodiversità agricola

– l’indipendenza dai meccanismi, spesso ricattatori, proposti dalla grande distribuzione organizzata 

PRODUTTORI

Azienda Agricola

"Luigi Daina"

trasformatori

Cooperativa Sociale

Stalker

Azienda Agricola

La Sessanella

Azienda agricola

Annamaria Taliento

Pomamoris s.n.c.

Azienda Agricola

Antichi Sapori

inoltre l’Associazione di Promozione Sociale Altro Modo Flegreo svolge attività di
animazione, progettazione, comunicazione, promozione e di coordinamento. 

Collaborazioni

IL PATTO

Patto
LBT - DESBRI - COE
2020

ALLEGATO A

Costi Trasparenti
La Buona Terra 2020

ALLEGATO B

Accordo di collaborazione
Rete Campana La Buona Terra 2020